Sceneggiatura…che passione!

Qualche mese fa ho voluto intraprendere un percorso di scrittura dedicata alla sceneggiatura cinematografia e teatrale. Ho iniziato cosi per scherzo scrivendo su Word un pò di cose a casaccio come i personaggi, le location, le inquadrature e i dialoghi nonchè le azioni di un film giallo mai pubblicato. Solo qualche schizzo e poi dopo circa un paio di giorni le pagine di word si sono riempite di grandi contenuti e di inaspettate soddisfazioni personali. Dopodichè preso forse dal timore di non poter continuare per ragioni professionali, plausibili, ho abbandonato. Qualcosa però mi diceva che l’avrei ripreso da dove avevo appena incominciato. Ebbene, trovai la piu’ grande soddisfazione di terminare quella sceneggiatura iniziata solo per gioco di un auto-didatta e mettendomi nei panni di uno sceneggiatore sono riuscito a comprendere che per mettersi in gioco e giocare le proprie carte in una sceneggiatura, bisogna innazitutto scrivere pensando al pubblico piu’ o meno vasto ma rivolgendosi a quelle figure che interagiscono con il tuo operato (regista, fotografi, costumisti e non per ultimo il produttore). Continuavo a scrivere ma dovetti tornare indietro di un passo perchè prima di scrivere una sceneggiatura bisogna seguire degli step precisi in primis il soggetto cui dovetti scrivere tre pagine di word riassumendo i fondamentali della mia storia dai personaggi, all’ambientazione ma con nessun dialogo. Poi documentandomi scoprii che dopo il soggetto ci voleva una scaletta: raggruppare e numerare le scene in modo sintetico. Uno strumento di lavoro fondamentale per uno sceneggiatore. Infine il trattamento che in sostanza è un racconto molto lungo che amplifica il soggetto e segue la struttura della scaletta. Una volta numerate tutte le scene ecco che si passa alla stesura della sceneggiatura che non è altro che un film su carta. Semplice? Non lo è stato affatto ma lo spirito di adattamento all’applicazione ed allo studio nonchè alla passione per il cinema, per la lettura e per la musica (ha contribuito moltissimo anche stendendo la sceneggiatura ascoltando musica e colonne sonore) mi hanno aiutato ad arrivare a metà lavoro che in questi ultimi giorni sto approntandone la seconda metà.
Work in progress….

Published by: Massy

Ciao. Mi chiamo Massimiliano, ho 53 anni ed abito in provincia di Varese. Lavoro nel settore informatico-commerciale come libero professionista. Sono un blogger e mi piace leggere libri gialli, thriller, romanzi noir, mi sono sempre reputato un buon lettore e da poco tempo ho intrapreso la strada della scrittura e più precisamente scrivere sceneggiature. Forse in un futuro prossimo anche un libro. Sono speaker e titolare in una radio web: Radio Sole Luna e titolare e speaker di una radio streaming: Radio Onda Network, la passione per la radio la coltivo da moltissimo tempo. Sono tifoso del Genoa e seguo gli sport americani e motoristici. Un'altra mia grande passione è quella sui treni e sulle ferrovie.

Categorie Senza categoriaTag, , 3 commenti

3 pensieri su “Sceneggiatura…che passione!”

  1. Complimenti, e non mollare (con il caldo ed il fine Covid avrai tentazioni che potrebbero sviarti).
    Io non ho nemmeno idea di come sia/venga scritta una sceneggiatura, non sarei mai in grado di svilupparne una.

    Piace a 1 persona

  2. La passione fa sviluppare una grande forza di volontà che permette di fare cose mai immaginabili prima. Continua così e più sei informato più padroneggi il tuo testo!👍🏻✨

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.