Una storia tutta da riscrivere

La storia dell’umanità e del pianeta Terra è tutta da riscrivere.
L’antropologo, Dott. Semir Osmanagich . Fondatore del Parco Archeologico Bosniaco, il sito archeologico più attivo del mondo, dichiara che le prove scientifiche, ‘inconfutabili’, venute alla luce, sull’esistenza di antiche civiltà con tecnologia avanzata, non ci lasciano altra scelta se non quella di riscrivere la nostra storia, la storia dell’Umanità Terrestre. Un attento esame, su l’età di alcune strutture, rivela definitivamente che sono state costruite da civiltà avanzate di oltre 29.000 anni fa. Questa volta la scienza viene incontro alla spiritualità o probabilmente cerca di agganciare e di creare un forte connubbio sinergico tra le due “superpotenze”. E’ chiaro che ci sono prove inconfutabili che sul pianeta Terra prima della creazione dell’essere umano, c’erano altre civiltà che popolavano il pianeta. La dimostrazione è innanzitutto nella piramide bosniaca quando nel 2008 venne prelevato un campione di argilla e sottoposto alla datazione con il processo del carbone radiofonico. A seguire nel 2012 un secondo prelievo risalente a 24,8 milioni di anni fa, il che significa che questa struttura ha un profilo di costruzione che risale a quasi 30 mila anni. I popoli che abitavano il pianeta Terra conoscevano i segreti della frequenza e dell’energia ed hanno utilizzato queste risorse naturali per sviluppare tecnologie e per intraprendere la costruzione di scale e di altre piramidi sparse in quel settore. Queste piramidi erano connesse con le energie terrestri ed erano come macchine che fornivano energia al potere della guarigione. Fantastico!! Altrettanto eclatante è stata la scoperta nel 2001 delle piramidi di Montevecchia in provincia di Como (Italia). Apparentemente sembrano tre colline ma l’osservazione satellitare svela qualcosa di più enigmatico. Base, lati e pendenza di queste strutture geologiche sono identiche, situazione alquanto impossibile in natura. Esse sono, se pur ricoperte di terra e vegetazione, tre piramidi a gradoni, con stesso orientamento e con un’inclinazione massima di 43/44 gradi. La connessione con le vibrazioni energetiche sono all’apice della funzione di queste piramidi che hanno visto il passaggio e la dimora di antiche civiltà probabilmente risalenti all’era pre-glaciazione. Un salto in Turchia; il Gobekli Tepe che si trova nella Turchia orientale, è un vasto complesso di enormi cerchi di pietre megalitiche, con un raggio tra i 10 e i 20 metri, molto più grandi di quelle del noto sito di Stonehenge in Gran Bretagna. Con la stessa procedura della piramide bosniaca la scoperta ha avuto del sensazionale perchè quegli esseri (non umani) che abitavano questa zona avevano creato questi rice-trasmettitori di energia ben 115 mila anni fa. Le piramidi d’Egitto: Cheope, Chefren, Giza e Micerino credo siano i capisaldi della storia del pianeta Terra. Gli antichi egizi avevano discendenze non terrestri e sfruttavano la loro conoscenza e tecnologia per far vibrare di energie positive la terra ed i cieli; in fondo le piramidi erano le camere funerarie dei faraoni e gli stessi erano considerati dei semi-Dio quindi esseri spirituali che emanavano energie ad alta frequenza. La storia va riaperta, riaggiornata e poi riscritta perchè soltanto con una forte apertura mentale si può trovare la consapevolezza che la scienza potrebbe venirci in aiuto a noi ricercatore dell’occulto e dello sprituale fornendoci interessanti informazioni sulle civiltà aliene che popolavano il pianeta Terra ancora prima dell’arrivo dell essere umano.

Un pensiero su “Una storia tutta da riscrivere”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.