Tra scienza e fantasia

Esplorare mondi sconosciuti a “ventimila leghe sotto i mari”, fare “il giro del mondo in ottanta giorni” guardandolo dall’alto di una mongolfiera, scendere nei meandri del sottosuolo per un “viaggio al centro della terra“. Sembra impossibile, eppure si può.  Basta prendere tra le mani uno dei volumi di Jules Verne per immergersi in una serie di avventure in cui storie impossibili diventano avventure realizzabili grazie al perfetto connubio di scienza ed invenzione. Jules Verne, il padre della fantascienza-scienza che da sempre affascina coloro che leggono i suoi racconti (sottoscritto compreso). La scienza, la fantasia, le ricerche matematiche, e mettiamoci anche un pizzico di alchimia ed ecco che nasce il comun denominatore dello scrittore francese: l’innovazione nell’immaginario fantascientifico. Che si tratti di breve o lunghe tratte, di posti conosciuti o ignoti, di ambientazioni con sfumature gotiche o di città simbolo del nuovo panorama post-rivoluzionario, tutti i protagonisti delle opere di Verne sono coinvolti, costretti o desiderosi di mettersi in viaggio. Nessuno dei suoi protagonisti si tira indietro anzi si offre volontario per partire verso un’avventura ignota ma che renderà straordinaria la loro vita. Jules Verne possiamo considerarlo un alchimista della scrittura perchè ha saputo raccogliere le contaminazioni piu’ svariate; geografia, cartografia, astronomia, biologia ed anche un pò di quell’esoterico mondo che lo ha sempre accompagnato nelle sue avventure. A questo autore va il merito di aver unito insieme due termini tanto distanti, ma allo stesso tempo talmente vicini da riuscire a creare un unico universo; quello fantascientifico. I romanzi di Verne sono un esempio di come una penna e una pagina bianca possono diventare il miglior mezzo di trasporto per un viaggio che superi i confini geografici e mentali.

5 pensieri su “Tra scienza e fantasia”

Rispondi a Paola Bortolani Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.