Questione di connessione

Lourdes, nel 1858; Fatima, nel 1917; Medjugorie, nel 1981: sono solo tre delle più recenti e note apparizioni mariane, in realtà molto più numerose e quasi tutte con alcune caratteristiche comuni. Se si guarda solo agli ultimi 200 anni sono oltre una cinquantina le apparizioni mariane, senza contare presunti miracoli come le lacrimazioni di statue raffiguranti la Madonna. Queste apparizioni sembrerebbero tutto essere connesse tra loro da un unico filo conduttore: connessioni con entità aliene, anche se sembra un pò azzardato come pensiero ma dobbiamo tenerne conto. Le tre apparizioni hanno una caratteristica comune, quella di riferirsi a una figura longilinea, avvolta nella luce ma ritenuta di sesso femminile dai testimoni oculari, apparsa nella stragrande maggioranza dei casi a bambini, spesso poveri o pastori, facilmente impressionabili e con una limitata conoscenza del mondo. Se per i fedeli di tutto il mondo le apparizioni mariane sono la testimonianza dell’amore divino rappresentando tecnicamente un caso di iperdulia (ossia un culto di livello intermedio tra quello reso ai santi e quello che si rende alla divinità), per gli scettici sembra trattarsi di altro. Per gli ufologi di tutto il mondo si tratta di connessioni extra-terrestri. E’ da escludere che possano essere state tutte allucinazioni più o meno collettive, secondo alcuni esperti di ufologia potrebbero in realtà trattarsi di testimonianze di ben altro tipo, ossia dei ripetuti contatti ravvicinati avvenuti nel corso della storia umana con rappresentanti di civiltà aliene. Chi si occupa di Ufo ed extraterrestri in modo meno che superficiale sa bene che chi ha raccontato di contatti “del terzo tipo” con entità extraterrestri ha distinto varie tipologie divisitatori. Una in particolare, quella dei “Nordici” o “Pleiadiani” (dalla direzione, l’ammasso delle Pleiadi, da cui più volte sono sembrati provenire), avrebbe o potrebbe assumere sembianze simili a quelle umane, con un colorito molto chiaro tra l’albino e l’azzurro e una corporatura esile e affusolata, di solito non più alta di 1,7-1,8 metri. La chiesa si è sempre mantenuta prudente e molto distante da questo genere di pensiero, nonostante la stessa chiesa cattolica abbia ufficialmente, peraltro solo come “apparizioni private“, 14 di esse su un totale documentato di oltre 2.400 nel corso degli ultimi 2 mila anni di storia. Queste 2.400 non documentate potrebbero essere state quasi tutte connessioni di messaggeri “celesti” portatori di messaggi diversi da quelli che i testimoni delle tre apparizioni ritennero di ascoltare.
(prima parte)

8 pensieri su “Questione di connessione”

      1. Ciao Harley! Guarda, puoi copiare tranquillamente i paragrafi di presentazione dal mio post 😀 poi devi rispondere alle 11 domande che ho posto (sono nella parte finale dell’articolo!), Dare 11 informazioni random su di te (anche molto brevi tipo “amo i gatti con gli occhi gialli), nominare 11 blogger che seguì e secondo te meritevoli, infine scrivere 11 domande che risponderanno a loro volta. Lo so é un po’ lungo… Ma io mi sono divertita un sacco a scrivere e rispondere a tutto! Spero piaccia anche a te 😎☺️

        "Mi piace"

  1. Se ho ben inteso, ritenete che le apparizioni mariane o presunte tali, siano in realtà apparizioni di entità aliene estranee al disegno di Dio? Oggetti volanti non identificati?
    Non è che avete visto troppi film di genere?🤔

    "Mi piace"

Rispondi a La strega spritzettara Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.