Questione di abitudine

“Lentamente ci si abitua a tutto.  Al caffè poco zuccherato, a non mettere troppo sale. A non guardare l’orologio. Ad avere pazienza. Alla gente che non saluta, all’indifferenza. A stare piu’ soli, a non chiedere aiuto e a vivere alla giornata.  A credere piu’ in te stesso senza aspettarti nulla dagli altri.  Ti abitui a tutti anche alle mancanze, alle partenze, alle delusioni. Alle ferite del cuore.  Come un lutto dentro. Ti abitui.”
Le abitudini sono un male inguaribile se non viene curato ma per farlo bisogna trasformare le abitudini in soluzioni per cambiare o per migliorare la qualità della nostra vita.  Cambiare è sistematicamente l’antidoto migliore per produrre risultati diversi da quelli indotti dalle abitudini. Mi rendo conto che non è facile e non si hanno forse grandi mezzi a disposizione perchè troppo impregnati di abutidinarietà ma è possibile rimuovere dal nostro ordinamento quotidiano certe piccolissime azioni che giorno dopo giorno possono condurre il nostro cammino senza che noi subiamo traumi o stress post-cambiamento. 
Sono infatti convinto che i veri cambiamenti non accadano attraversando un tappeto di carboni ardenti,  Sono convinto che il vero cambiamento vada guadagnato, ma soprattutto vada costruito, giorno dopo giorno, nel silenzio delle nostre mattine, nel sentiero delle nostre scelte, nel profondo della nostra mente e del nostro cuore. Sono convinto che la strada del miglioramento sia lastricata di buone abitudini.



10 commenti Aggiungi il tuo

  1. valter Scarfia ha detto:

    Le abitudini sono un problema enorme per la nostra esistenza: ci impigriscono nel corpo e nell’amima. Una riflessione profonda, grazie.

    Posso ribloggarlo?

    Piace a 1 persona

  2. noir622224124 ha detto:

    Io le detesto

    "Mi piace"

  3. Kikkakonekka ha detto:

    Per quanto le abitudini alimentari, gradatamente ho eliminato (o sto eliminando) zucchero, sale e olii.
    Riguardo le abitudini comportamentali è più difficile, complicato, a volte sta tutto scritto nel DNA e non si riesce a far nulla.

    Piace a 1 persona

  4. Harley ha detto:

    Con le abitudini alimentari sono anni che mi sono adeguato ad una dieta sana, equilibrata e nello stesso tempo sostanziosa. Il resto cerco di fare ciò che posso.

    Piace a 1 persona

  5. Kikkakonekka ha detto:

    Non è facile.
    Spesso i buoni propositi restano tali solo sulla carta.

    "Mi piace"

  6. Rain ha detto:

    Ci sono abitudini e abitudini.. alcune servono a darci un equilibrio, un’identità anche. L’importante è che non diventino una prigione ma lascino sempre spiragli di rottura!

    "Mi piace"

  7. Harley ha detto:

    Verissimo!

    "Mi piace"

  8. lilasmile ha detto:

    La penso io come te. Conservare giorno per giorno quella sana voglia di cambiamento. In realtà non so se a volte le abitudini siano buone, non siamo tutti uguali per fortuna. Ma adesso so cotta. Provo a rileggere domani. Ciao Harley.

    "Mi piace"

  9. Paola ha detto:

    Ben detto. Dalle abitudini più banali a quelle che ci condizionano la vita, cercare di cambiare è indispensabile. E spesso non così difficile come sembra

    Piace a 1 persona

  10. Harley ha detto:

    Basterebbero un pò di buona volontà e di determinazione.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.