Cento sfumature di rock

Musicalmente sono nato con il rock perchè se all’età di 6 anni ascolti un vinile dei Led Zeppelin (Led Zeppelin II) oppure dei Deep Purple (Made in Japan) , è scontato che il tuo futuro non sarà costellato di musica da camera o Hip-Hop; con tutto il rispetto per questi due generi musicali e per coloro che producono questo tipo di musica.  Il rock  è nato da una costola del blues, del country e del folk negli Stati Uniti a metà degli anni ’50 ma in Europa si è sviluppato grazie ad un gruppo che nessuno può dire di non aver mai ascoltato un loro lavoro: The Rolling Stones.  Parlare di rock è come parlare di montagne, di mare, di colline, di fiumi. Paesaggi e climi diversi ma che tutti convinvono nello stesso mondo, rendendolo pieno di luce, vario ed articolato.  Queste sono le sfumature che formano il genere musicale piu’ amato al mondo. Una commistione di suoni e di melodie come gli strumenti acustici insieme a quelli elettrici e quando si ascoltano personaggi del calibro di Crosby, Still and Nash oppure, Johnny Mitchell o ancora i Jefferson Airplane, allora potete comprendere cos’è il rock e cosa trasmette. La duttilità di questo genere musicale che per una “leggenda metropolitana” chi ascolta rock è un assatanato ed un seguace di Satana, ecc. All’ignoranza credo che non ci siano confini purtroppo. La duttilità e la sua grande capacità di ampliamento fanno spostare il baricentro del rock verso il jazz rock, heavy metal, hard rock, il progressive, il glam e tantissime altre sfumature. Il rock è multiforme ed attrae pubblico di ogni età ed il suo enorme potenziale ha fatto nascere nuovi gruppi che ancora oggi tengono testa a generi musicali e ad sonorità scomposte ed inconcludenti. Il rock viaggia alla velocità della luce e quando si torna a casa dopo  un concerto si ritorna ragazzi diciottenni e spensierati. Il rock è giovane ed eterno.

17 pensieri su “Cento sfumature di rock”

  1. YEAH!!! 🙂
    Sì, c’è questa diceria di associare chi ascolta il rock ad un seguace di Satana. A dire il vero chi pensa o dice questa cosa credo non sappia proprio cosa cappero inventarsi. Di persone che non stanno bene e che seguono le sette sataniche ce ne sono ma non credo sia da fare questo tipo di associazioni. La musica è apertura di pensiero, energia e libertà.

    Piace a 1 persona

  2. Un genere che ho amato solo di passaggio… apprezzato anche se la mia anima non è mai riuscita a farla vibrare… probabilmente, più che per abitudini infantili, credo che la “scelta” della musica dipenda da assonanze e vibrazioni interiori…

    Piace a 1 persona

  3. Condivido molte cose ma quando parli di metal consideralo un genere separato perché anche quello è un intero mondo vasto quanto il rock stesso
    (non a caso il progressive esiste sia nel rock che nel metal)
    Per quanto riguarda le leggende metropolitane sul satanismo per l’appunto penso sia colpa di noi metallari😂😂 quando si ascoltano gruppi come i Cannibal Corpse o i Lamb Of God è facile pensarlo… Ma come dici tu sono solo dicerie ed immagini legate al genere.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.