Ma cos’è questa “crisi”

L’essere umano è controllato e gli viene impedito di controllare o quanto di provarci. Siamo esseri controllati e condizionati e programmati. Non solo i pensieri ed i nostri atteggiamenti sono continuamente modellati ma lo è anche la nostra coscienza che nella sua interezza è andata in tilt. La propaganda contro-informativa delle grandy lobbies e dei grandi “numeri” che stanno in cima alla piramide del controllo, ha raddoppiato la dose a partire dal 2008. Anno nel quale ufficialmente sarebbe nata in Europa una crisi economica che avrebbe portato alla recessione e all’annientamento delle risorse economiche con conseguenze catastrofiche. Niente di tutto questo. E’ semplicemente una manovra economica-manipolatrice che ha agito sulle coscienze collettive delle nostre credenze. Amici, siamo chiari in questo discorso perchè molti di voi penseranno che questo articolo è un chiaro segnale di controtendenza alla grande propaganda manipolatrice ma ricordatevi che la maggioranza di voi viene influenzata piu’ di quanto sia concesso farlo e la vostra esistenza è sottoposta quotidianamente a bombardamenti psicologici a coercizioni ed a persuasioni. Immaginate questo. Marito e moglie seduti sul divano di casa davanti alla Tv. Ad un certo punto la Tv  ha un guasto ma quello che alla moglie preme di piu’ è che non era riuscita in tempo a decidere chi votare per le elezioni o per il televoto di qualche isola dei famosi o similare. L’opinione pubblica è gestita dai media e questo fa da tappo ad un’esplosione che potrebbe causare la rivolta della stessa opinione pubblica; ciò sarebbe la fine delle grandi lobbies, dei numeri, delle statistiche, delle notizie fake che ci contaminano. Auspichiamoci che possa accadere quanto prima  perchè la crisi non è quella

industriale tantomeno economica, la crisi è nell’opinione pubblica che  prende per buono tutto quanto gli viene propinato. Le prove mie cari amici sono incontrovertibili.

9 pensieri riguardo “Ma cos’è questa “crisi”

  1. Questo perchè la gente è ormai assuefatta all’ignoranza e alla passività totale! Subisce senza fare nulla, non legge, non approfondisce. Vedo le persone che al massimo scorrono velocemente qualche notizia su internet, la prendono per buona, non indagano, non approfondiscono, sono PIGRI! Prima dei media hanno monopolizzato gli studi rendendoli sempre più a senso unico e spogli di valore e significato. E tutti tacciono! Sono ancora fiera di tutte le note e le sospensioni che mi sono beccata a scuola perchè osavo contestare quello che c’era scritto sui libri faziosi

    Piace a 2 people

  2. Mi piace come osservi i fenomeni. I cambiamenti che ormai sono sotto gli occhi di tutti. La verità è che magari ci viene facile di pensare che siamo unici nel nostro modo di essere e invece purtroppo siamo sempre di più coinvolti in fenomeni di massa. Controllati, vero, come dici tu. Sarebbe bello che molte più persone si fermassero un attimo a riflettere, a mettere in moto i propri neuroni. Purtroppo il paradosso è che attraverso i nuovi mezzi di comunicazione crediamo di sapere di più ma a volte siamo a conoscenza solo di quelle notizie (spesso false) che ci vogliono far conoscere. La verità è spesso sfalsata da quello che appare.

    Piace a 1 persona

  3. Le persone (anche noi lo siamo, non dimentichiamolo) non hanno spesso tempo o voglia di andare in cerca della “verità”, nella convinzione che l’informazione ricevuta sia sempre onesta e inconfutabile.
    Con un paio di clic siamo dove vogliamo, otteniamo ciò che desideriamo, leggiamo ciò che ci interessa.
    Questa facilità nell’ottenimento delle informazioni ci mette nella convinzione che anche la “verità” sia a portata di mano, ma proprio qui sta l’errore. La verità va cercata, non arriva da te, sei tu che devi andare in cerca di lei.
    Ma è più comodo credere alla fake-news, no?

    Piace a 2 people

    1. La verità va cercata e forse la cerchiamo nei posti piu’ impensabili o quantomeno non adatti alla nostra ricerca. Io cerco di trovarla, lo so è dura ne sono consapevole ma c’è di buono che non guardo le fake news.

      Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.