Il giallo e il verde

Italiani: popolo di santi, navigatori, poeti, di gialli e verdi. Non temete, non sto dando i numeri ma è colpa del nostro governo che ha colorato di queste tinte i veri problemi del Paese. Anzi per meglio dirla tutta hanno tinteggiato i problemi come Tav, inceneritori e alluvioni per meglio mascherare la politica estera, i migranti, l’economia, la giustizia. Probabilmente Di Maio e Salvini prima di andare al governo facevano gli imbianchini e di quelli bravi perchè hanno saputo dare delle belle sfumature con pennello e rullo. Capisco che i problemi legati all’ambiente sono molto importanti e che ci sono moltissime tematiche su cui lavorare, ma ragazzi abbiamo un Paese che prima di dare un paio di mani di giallo e di verde sarebbe piu’ utile rifare le fondamenta ed il tetto dove ci piove dentro. Non credete che sia meglio cosi? Le ancestrali e storiche etichette della destra e della sinistra oggi hanno fatto posto al giallo ed al verde maquesti due colori stanno a dimostrare che l’Italia è in allerta gialla con altissima probabilità di rimanere al verde. 

9 pensieri riguardo “Il giallo e il verde

  1. non concordo, finalmente abbiamo un governo, che pur sbagliando a volte, almeno ci prova…guarda che il nostro debito pubblico pauroso lo dobbaiamo al gentilrenzi, i nuovi si son trovati di fronte a un miliardo di casini lasciati in eredità dai loro incapaci, corrotti predecessori… che cosa preferiresti: un renziboschi da fumetto, un berlusconi che in USA sarebbe già in galera da 20 anni o cosa? ciaooo, buon pomeriggio

    Piace a 1 persona

    1. Sono d’accordo che questo governo sia leggermente migliore del precedente ma bisognerebbe estendere le problematiche su un tavolo di lavoro che abbia tutti i crismi di una sicura presa di coscienza da parte dei signori Di Maio, Salvini e mettiamoci anche Conte. Quello che volevo dire nel mio pezzo è che troppe sfumature guastano e fanno perdere di vista gli obiettivi reali del Paese.

      Piace a 1 persona

      1. alla faccia del leggermente , prima di loro quali erano gli obiettivi? me lo sai dire?ne hanno fatto di cose , parecchie, e le stanno facendo,esempio con la manovra innovativa che sarà approvata nonostante i gufi arcoriani- da galera- equelli del piddi che san tutto meno quello che dovrebbero fare…con la diplomazia di conte mettiamo una pezza a tanto sfacelo gentilrenziano. Conte è credibile, renzi, letta e mont, napo nonché il nostro p.d.r. no. ciauuu

        Piace a 1 persona

        1. Non c’erano obiettivi prima di loro ma non ci sono mai stati grandi obiettivi in questo Paese se vogliamo guardarla tutta. Troppe speculazioni politiche, troppi reimpasti, assurde campagne elettorali. Ora c’è qualcuno che nonostante tutto sembra ma ripeto sembra essere intenzionato a fare qualcosa.

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.