Qual’è stata l’ultima volta che hai letto un libro, o un quotidiano? E quando è stata l’ultima volta che hai letto come si prepara un piatto semplicemente guardando sul retro della scatola degli spaghetti? Se sei tra gli innumerevoli esseri umani che non hanno l’abitudine di leggere tutto, vuol dire che ti manca qualcosa. Già, perché la lettura presenta un numero così importante di benefici, che sarebbe impossibile elencare tutti. Stimola la mente, riduce lo stress, migliora le conoscenze, espande il proprio vocabolario. Per non parlare poi della memoria che viene ulteriormente rafforzata e permette una capacità analitica del pensiero molto interessante.  Nel mondo in cui viviamo interamente influenzato da internet, l’attenzione va in tutte le direzioni possibili, rendendoci multitasking. In soli cinque minuti di tempo, ognuno di noi fa mille cose: invia mail, si organizza il lavoro, chatta con più persone (attraverso facebook, skype whatsapp ecc.), da uno sguardo su twitter, monitora il proprio smartphone  e interagisce con i colleghi di lavoro. I Like spesso aumentano il livello di stress ed ecco che una buona lettura a fine giornata aiuta a reintegrare le energie perdute. Leggere migliora anche la scrittura; un buon scrittore è in primis un ottimo lettore. Vogliamo parlare della tranquillità che si trova nel leggere un libro? Esempio: leggere testi spirituali fa abbassare la pressione sanguigna dandoti un senso di calma estrema. Migliorare le proprie conoscenze è fondamentale per interagire con chi ci circonda. Più conoscenze hai, più sarai pronto ad affrontare le sfide che la vita ti presenta.Inoltre leggere è un ottimo metodo per nutrire il tuo pensiero: quando ti trovi in circostanze difficili, ricorda che potrai perdere tutto il resto (i soldi, il lavoro, la casa, persino la tua salute) ma non potrai mai perdere il tuo bagaglio culturale. Per ultmo, ma non per ultimo leggere profondamente un libro può davvero farci diventare più empatici.
Io leggo perchè ho fame di una vita consapevole… e tu?